Le gras, carburant intelligent ! | Holyfat

Carburante grasso e intelligente!

Il nostro corpo funziona come un’auto ibrida, capace di utilizzare due carburanti (carboidrati o grassi), ma con una riserva di grassi molto più grande rispetto ai carboidrati. Questa riserva di carboidrati raggiunge a malapena i 600 grammi sotto forma di glicogeno immagazzinato nei muscoli e nel fegato. Quello che devi sapere è che ogni grammo di grasso contiene 9 kcal mentre carboidrati e proteine ​​contengono solo 4 kcalper grammo. La dieta cheto o chetogenica consiste nel ridurre drasticamente l'apporto di carboidrati e aumentare altrettanto drasticamente i grassi nella dieta per lavorare sull'utilizzo dei chetoni. I chetoni sono una fonte di carburante che consente ai muscoli e al cervello di funzionare in modo più efficiente e bruciarli genera molta meno infiammazione e stress ossidativo rispetto all’uso del glucosio. La dieta chetogenica ha dimostrato il suo valore nel trattamento dell’epilessia, del sovrappeso e dell’obesità, del prediabete e del diabete. È utilizzato sperimentalmente nelle malattie neurodegenerative e nel cancro. I suoi benefici, dimostrati o potenziali, sono legati alle proprietà dei chetoni, il più noto dei quali è il β-idrossibutirrato.


Adattamenti metabolici

Una dieta ricca di grassi buoni causerà un calo dei livelli di zucchero nel sangue, dei livelli di insulina e delle riserve di glicogeno (epatiche e muscolari). La lipogenesi, cioè l'immagazzinamento delle calorie sotto forma di grassi nel tessuto adiposo, diminuirà mentre la lipolisi aumenterà affinché l'organismo utilizzi i grassi. Il quoziente respiratorio che otteniamo analizzando i gas raccolti durante una prova da sforzo ci informa sull'utilizzo dell'uno o dell'altro carburante. Il quoziente respiratorio (RQ) è il rapporto tra il volume di CO2 espirata e il volume di O2 inspirato diminuirà. Il quoziente respiratorio riflette la composizione della miscela di carburante che il tuo corpo utilizza per funzionare. Più è basso (vicino a 0,7), più lipidi il corpo consuma per il suo fabbisogno energetico. Più ci si avvicina all’unità, più carboidrati vengono utilizzati.

Cibi da evitare

Ciò comporta la riduzione o addirittura la rimozione permanente di determinati alimenti dal piatto:

• cereali e loro derivati ​​(farina, pasta, pane, semola, ecc.), compresi pseudocereali senza glutine come la quinoa

• legumi (lenticchie, fagioli secchi, soia, ecc.)

• la maggior parte dei frutti (tranne le bacche rosse e alcuni frutti piccoli e leggermente dolci)

• verdure troppo dolci come le barbabietole

• tutti i dessert e prodotti dolciari (bevande incluse), nonché gli alimenti ultraprocessati.

Alimenti consentiti

Ben accetti invece i grassi: quelli di origine vegetale (olio di lino, olio di noci, olio di camelina, olio di cocco, semi e semi oleosi nonché le loro puree, come i grassi animali (in particolare gli omega-3 dei pesci grassi). Sono ammesse tutte le verdure verdi: insalate, valerianella, indivia, cavoli, sedano, spinaci, broccoli, ecc. perché molto ricche di nutrienti protettivi. L'apporto proteico rimane normale ed è ottenuto attraverso buona carne (proveniente da animali allevati all'aperto) o pesci grassi come sardine, sgombri o salmone o anche uova. Se non è vietata, la carne lavorata (salumi, certi insaccati, ecc.) non è consigliata, in parte perché spesso contiene zuccheri e additivi nascosti, in parte perché contiene appartiene alla categoria degli alimenti ultra-processati.

Effetti benefici della dieta chetogenica

Effetti metabolici

• Risparmia il glicogeno

• I lipidi diventano la fonte di energia preferita

• Aumenta l'utilizzo dei lipidi intramuscolari

• Fornisce carburante alternativo per tutti gli organi, compreso il cervello

Effetti cerebrali

• Effetti terapeutici (antiepilettici, antiparkinson, anti-Alzheimer)

• Miglioramento delle capacità cognitive

Effetti antitumorali

• Indebolisce alcune cellule tumorali

Effetti sullo sport

• Aumenta il numero di mitocondri

• Stimola gli adattamenti di resistenza

Effetti sul peso

• Diminuisce la secrezione di insulina

• Soppressore dell'appetito

• Regola il peso

Effetti muscolari

• Anabolico

• Promuove il recupero muscolare

• Permette un rapido ripristino delle riserve di glicogeno

Vari effetti

• Antinfiammatorio

• Antiossidante

Controindicazioni

Questa dieta può avere controindicazioni, quindi è sempre meglio chiedere consiglio ad un operatore sanitario prima di adottarla. È quindi fortemente raccomandato il follow-up con un micronutrizionista o un medico specializzato in questo campo.
Se soffri di diabete, questa dieta può fare molto per invertire la malattia, ma solo sotto la supervisione di un operatore sanitario.


I prodotti Holyfat sono i primi prodotti chetogenici al 100%.


Grasso, questa è la vita!

Torniamo al blog

lascia un commento

Tieni presente che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.